Anonymous non è più Anonymous. Ecco perché continua a perdere sostenitori

Scritto da: -

Anonymous sta infrangendo i principi secondo cui era nato. Lo conferma l'ennesima defezione che mette in luce il lato oscuro del gruppo. Scoprilo su Blogosfere.

Anonymous logo 1Anonymous ha perso il proprio spirito originale e sta andando in mille pezzi. Oramai ogni due o tre giorni escono ovunque notizie di attacchi più o meno concreti portati avanti da Anonymous spesso in coppia con Lulzsec, come la minaccia a Facebook. Ora, a parte che Lulzsec aveva dichiarato terminata la propria attività - e per altro non twitta da quasi un mese - quello che sta facendo oggi Anonymous non ha più molto a che fare con ciò che mi aveva portato tempo fa a perdere posizione pro Anon inneggiando al freedom hack.

A confermare i miei successivi dubbi è arrivata negli stessi giorni una dichiarazione di un ex membro di Anonymous che sta facendo discutere in rete. Su PasteBin SparkyBlaze, tale Matthew di Manchester, ha postato i motivi che l’hanno portato ad abbandonare Anonymous. Comincia così: Me ne vado perché ho cominciato a pensare.

Tempo fa la stessa scelta la fece Barrett Brown, ex portavoce del movimento che si batteva in difesa della libertà, a partire da quella di accedere e usare Internet senza alcun tipo di censura. Barrett raccontò com’era diventato Anonymous in un’intervista che mi concesse per Wired e il cui testo integrale - senza i tagli imposti da lunghezza e articolo giornalistico - ho riportato per intero su Comunità Digitali.

Quello che leggo ora nelle parole di SparkyBlaze è un buon riassunto: Quando ho cominciato a far parte di Anonymous aiutavo la gente. Oggi invece si parla di Lulzec e Antisec. Due cose che vanno contro quello che mi interessa e che lo stesso Anonymous diceva di essere.

Che significa in concreto? AntiSec ha rilasciato giga su giga di informazioni di persone innocenti. Perché? Di che cosa erano responsabili? Come può Anonymous arrogarsi il diritto di cancellare l’anonimato di persone innocenti? Come può Anonymous parlare sempre del diritto delle persone di restare anonime e poi privare di questo diritto persone innocenti?

Vota l'articolo:
3.57 su 5.00 basato su 7 voti.